Oct 21, 2017

Piccola guida per un Viaggio in Giappone

Era da qualche tempo che avevo nel cassetto questo post. Ogni volta che incomincio ad organizzare un nuovo viaggio, cerco sempre di appuntare quali sono i dubbi e le domande che mi vengono prima di partire: in questo articolo, dedicato a tutti quelli che stanno programmando il loro prossimo viaggio in Giappone, ho cercato di raccogliere, in una piccola guida (se il termine non è troppo pretenzioso) una serie di informazioni utili che potranno servire per programmare al meglio la vacanza. 

 

QUANTO COSTA UN VIAGGIO UN GIAPPONE?

Inizio sfatando il mito: il Giappone non è caro. Non più caro di qualsiasi altro posto con lo stesso standard dei servizi offerti, delle infrastrutture, delle strutture ricettive ecc ..

viaggio in Giappone

Per quanto riguarda gli alloggi, troverete una serie di offerte a prezzi più che ragionevoli: certo, le stanze degli hotel giapponesi non hanno le dimensioni a cui siamo abituati, ma sono comunque attrezzate, pulite e sufficientemente accoglienti per garantirvi un piacevole soggiorno. Per quanto riguarda la ristorazione, troverete una vasta offerta di ristoranti che servono pasti veloci, adatti a tutti i gusti e tutte le tasche.

Ogni volta che pagavo qualcosa, dall'oggetto, al servizio, al cibo, non ho mai avuto l'impressione di aver speso troppo per quello che ho ricevuto in cambio. É tutto talmente organizzato, che nulla deluderà la tua aspettativa.

Per farvi una paragone, in un mese di viaggio in Giappone (per 2 persone) abbiamo sostenuto circa la stessa spesa che per un mese di viaggio in Vietnam, che è stata comunque un'esperienza straordinaria, ma dove gli standard qualitativi e soprattutto igienici degli alberghi, dei ristoranti e dei trasporti non hanno davvero nulla a che vedere con quelli giapponesi.

Venendo al sodo, la spesa media giornaliera per un viaggio in Giappone, per due persone, si aggira intorno ai 170,00 euro. In questa cifra abbiamo fatto rientrare alloggi, trasporti (volo escluso), cibo e attrazioni, senza mai farci mancare nulla o rinunciare a qualcosa che volevamo fare o vedere. Detto questo, sono sicura che con qualche attenzione in più è possibile ridurre ancora di qualche decina di euro la spesa.

 

QUANTO TEMPO CI VUOLE PER ORGANIZZARE UN VIAGGIO UN GIAPPONE?

Diciamo che una mattina mi sono svegliata e mi sono accorta di aver comprato due biglietti andata e ritorno per il Giappone.

"Andiamo in Giappone?"

"Ok"

... e il viaggio in Giappone era organizzato. Ok, nei giorni seguenti ho anche ordinato su Amazon un Lonely Planet e (come vi racconterò tra qualche riga) ho comprato 2 Japan Rail Pass.

Organizzare un viaggio fai da te in Giappone è davvero molto semplice: il Paese e le persone sono molto ospitali, tutto è estremamente organizzato, sicuro, tecnologico, fantastico.

Se vi piace andare all'avventura, potete tranquillamente decidere quali saranno i vostri programmi giorno per giorno; se siete invece tipi più organizzati o avete poco tempo a disposizione, più avanti troverete qualche consiglio utile per stilare il vostro itinerario.

viaggio in giappone cosa serve 

Visto turistico per il Giappone 

Per i cittadini italiani che si recano in Giappone per un periodo inferiore a 90 giorni basta semplicemente un passaporto in corso di validità. In aeroporto verranno svolte le regolari procedure di registrazione.

  

TRENI IN GIAPPONE, COME MUOVERSI.

Il Giappone vanta un'efficientissima rete ferroviaria che copre l'intero Paese, offrendo la possibilità di spostarsi in tempi relativamente brevi, con un servizio comodo, puntuale e semplice da utilizzare.

metropolitana giappone

Il Japan Rail Pass

Per i turisti, esiste la possibilità di acquistare il Japan Rail Pass, un biglietto che vi consentirà di viaggiare su tutta la rete JR liberamente, per un periodo di 7, 14 o 21 giorni. Il Japan Rail Pass può essere acquistato on-line da numerose agenzie che offrono il servizio: dopodiché riceverete direttamente a casa un voucher con cui, una volta arrivati in Giappone, vi presenterete all'ufficio dell'aeroporto o ad una stazione Japan Rail, muniti di passaporto, e ritirerete il vostro pass. Io ho acquistato il JR pass sul sito di Japan Experience, un'agenzia di viaggi specializzata in viaggi in Giappone e qualche giorno più tardi ho ricevuto i voucher insieme ad un'utilissima guida per visitare il Giappone in treno. I voucher vanno attivati entro 3 mesi dall'acquisto, possono essere attivati anche in una data successiva al giorno in cui ci si reca all'ufficio JR, ma una volta decisa la data di attivazione, questa non può essere cambiata.

Treni JR e Shinkansen

Oltre ai treni della linea JR, il Japan Rail Pass è utilizzabile anche sui bus JR, sulla monorotaia di Tokyo e sui JR Ferry. Non è utilizzabile invece per le linee private, sulle linee Shinkansen Super Espresse Nozomi e Mizuho (attenzione perchè può capitare di sbagliare!) e sulle linee metropolitane.

Il JR pass da accesso ad alcuni treni Shinkansen, i famosi treni super veloci, a cui si accede tramite una linea differenziata: nelle stazioni troverete infatti due ingressi diversi per i treni ordinari e per gli Shinkansen.

Con il JR pass potete riservare (sugli Shinkansen) un posto a sedere senza costi aggiuntivi, ma molto spesso non è necessario: nella peggiore delle ipotesi dovrete spostarvi di posto durante il viaggio. Solitamente, le carrozze con i posti riservati sono in testa al treno: sui tabelloni lungo la banchina è già indicato quali carrozze sono a posti riservati e quali con posti liberi. 

Poichè il Japan Rail Pass non è un ticket ordinario, non potrete entrare in stazione passando tramite i tornelli ma dovrete passare nell'apposita corsia e mostrare il pass all'addetto, insieme al vostro passaporto. 

Le metropolitane giapponesi

In Giappone, le metropolitane, sono esattamente l'opposto di ciò a cui siamo abituati. Strutturate per servire flussi da capogiro (soprattutto la metropolitana di Tokio, la più utilizzata al mondo, che muove ogni giorno oltre 8 milioni di passeggeri), sono organizzate, pulite, silenziose e sicure. Spesso le stazioni della metropolitana sono progettate per essere un fulcro di servizi con luoghi di aggregazione come ristoranti, centri commerciali, gallerie commerciali sotterranee accoglienti, luminose e sicure, uffici e altro. In molte città è possibile acquistare dei pass giornalieri o per più giorni, che vi consentiranno di girare la città in comodità e di risparmiare sui costi dei biglietti. 

LA METROPOLITANA DI TOKIO

Dal 2016 esistono dei pass, esclusivi per i turisti, della durata di 24, 48 o 72 ore. Questo pass è acquistabile solo in alcune stazioni tra cui Tokyo, Ueno e l'aeroporto di Narita. Per tutte le aree non coperte dal pass, si possono acquistare dei biglietti per le singole corse in ogni stazione: attenzione, il biglietto è valido solo per partire dalla stazione da cui viene acquistato! 

Se ti interessa questo argomento, puoi leggere l'articolo: Tokyo da vedere: 8 + 3 fermate della metropolitana da non perdere.

 

HOTEL IN GIAPPONE, DOVE ALLOGGIARE.

Premetto che, tutti gli alberghi in cui abbiamo alloggiato durante il nostro mese di permanenza in Giappone, sono stati prenotati durante il viaggio, con poco anticipo. Trovare una sistemazione nelle città è piuttosto semplice, anche tramite le comode App per prenotazione che potete scaricare sul vostro smartphone (ve ne parlo nei prossimi paragrafi)...e come potete immaginare, in Giappone, il wi-fi non è difficile da reperire. 

Scordatevi le stanze spaziose, ma nel loro piccolo, le camere degli hotel giapponesi sapranno essere accoglienti e offrirvi tutto quello di cui avete bisogno.

hotel giappone

Noi abbiamo di frequente prenotato nella catena APA Hotel e devo dire che le stanze hanno un ottimo rapporto qualità prezzo: una camera per due persone ha mediamente un costo di 50€.

Se il vostro viaggio prevede più tappe e diversi luoghi da visitare, la soluzione migliore è quella di scegliere degli hotel in posizioni strategiche, vicino a stazioni o fermate della metropolitana. Abbiamo verificato che è più comodo scegliere una buona base da cui partire ogni giorno, piuttosto che cambiare alloggio frequentemente. La rete di trasporti è davvero veloce ed efficiente: per raggiungere le nostre mete più dislocate (Takayama partendo da Nagoya e Nikko partendo da Tokyo), abbiamo impiegato al massimo tre ore, e un tempo decisamente inferiore per raggiungere tutte le altre destinazioni. Considerate che le maggiori città sono collegate tra loro con treni veloci, che rendono i tempi di spostamento davvero brevi in relazione alla distanza percorsa. Prenotare alberghi in Giappone nelle grandi città è sicuramente la soluzione migliore: riuscirete a trovare una vasta scelta a prezzi più contenuti.

I nostri punti d'appoggio per visitare il Giappone centrale sono stati Tokyo, Nagoya, Kyoto e Hiroshima. 

I RYOKAN, GLI ALLOGGI TRADIZIONALI GIAPPONESI

Durante un viaggio in Giappone, è lecito volersi togliere lo sfizio di dormire il un ryokan, la tipica locanda giapponese. Qui potrete dormire sul  futon poggiato sul tatami e, nei più attrezzati, fare un bagno nell'onsen e mangiare piatti della cucina tradizionale. 

Esistono ryokan per tutte le tasche: come è comprensibile, quelli a costi più bassi si avvicinano di più ad una sorta di bed and breakfast o di ostello; se state cercando un'esperienza più raffinata, il costo che dovrete prevedere è sicuramente più elevato.

ryokan ristorante

Solitamente i ryokan migliori si trovano fuori dai grandi centri.

Se cercate soluzioni di alto livello, sul sito della Japan Ryokan and Hotel Association dove sono raccolti ryokan di tutto il Giappone con alto standard qualitativo.

 

CLIMA, TEMPERATURA E ABBIGLIAMENTO: COSA METTERE IN VALIGIA

La preparazione della valigia è sempre un momento critico: cosa mi porto? Prevedere le cose di cui avremo bisogno ci mette sempre in difficoltà, soprattutto quando la valigia deve essere imbarcata su un aereo e non dobbiamo eccedere con il peso ma non vogliamo dimenticare niente. 

Partite con il presupposto che, nel caso doveste dimenticare qualcosa, in Giappone troverete tutto (e di più) quello di cui avete bisogno, quindi non fatevi troppi problemi.

Per avere un riferimento, pensate che il Giappone si trova all'incirca alla stessa latitudine dell'Italia; la parte nord, l'Hokkaido, alla stessa latitudine del nord Italia, è fredda e caratterizzata da inverni nevosi e gelidi a causa delle correnti provenienti dalla Siberia, mentre la parte centrale, che comprende Tokyo, Kyoto, Hiroshima ecc, ha clima temperato, molto simile alle temperature a cui siamo abituati; la parte sud è decisamente più calda con isole che, nella punta più meridionale, raggiungono latitudini quasi tropicali. Il clima del Giappone è piuttosto umido e piovoso, ma l'inverno, per le regioni centrali, è la stagione più secca: le giornate sono in grandi linee soleggiate e il freddo decisamente sopportabile.

Fatte queste considerazioni, scegliete un abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica perchè vi aspettano lunghe camminate tra le strade metropolitane e i rilassanti giardini zen.

Non esagerate con i vestiti da mettere in valigia: praticamente tutti gli hotel sono dotati di lavanderia self-service dove potrete comodamente lavare e asciugare gli indumenti in poco tempo.

quando visitare il Giappone 

Qual'è la stagione migliore per visitare il Giappone?

Penso che il Giappone sia capace di sorprendere in ogni stagione dell'anno. Dicono che il periodo migliore sia la primavera, dove la fioritura dei ciliegi regala spettacoli naturali senza eguali. L'estate è forse la stagione meno adatta a causa del caldo afoso, delle abbondanti piogge e del rischio di tifoni.

Ricordatevi che il Giappone si estende per circa 3000 Km, e il clima presenta caratteristiche differenti in base all'area geografica: per approfondire potete visitare il sito dell' Ente del Turismo Giapponese, alla sezione clima.

  

LA LINGUA: COME COMUNICARE IN GIAPPONE?

I Giapponesi un pò di inglese lo masticano, soprattutto i giovani, ma vi capiterà sicuramente di avere a che fare con persone che non capiscono nulla di quello che dite. Non preoccupatevi però, la loro disponibilità e la loro cortesia saprà far fronte alla mancanza di una lingua comune.

Inoltre in Giappone vengono utilizzati degli ottimi sistemi di comunicazione visuale, partendo dalla segnaletica arrivando ai menù dei ristoranti, sarà quindi difficile che vi troviate in difficoltà. 

ristorante giappone 

DOVE E COSA MANGIARE IN GIAPPONE

Mangiare in Giappone è una gioia per il palato...e per gli occhi. La cucina Giapponese è distante da quella a cui siamo abituati, ma saprà sorprendervi con i suoi sapori e la sua varietà.

Troverete con facilità ristoranti in cui mangiare, soprattutto nella prossimità delle stazioni, dove c'è un alta concentrazione di servizi. 

Se volete mangiare cheap, optate per un ramen, una zuppa di noodles in brodo di carne o di pesce, che potete spesso ordinare alle casse automatiche e poi mangiare seduti ad un bancone. Se volete qualcosa di più sfizioso fermatevi ad un sushi bar o a mangiare una tempura...ogni zona del Giappone avrà qualcosa di tipico da servirvi con cui deliziarvi.

Acquistare prodotti al supermercato non è così conveniente come sembra.

cosa mangiare in giappone 

LE APP UTILI PER UN VIAGGIO IN GIAPPONE

Ecco un elenco di applicazioni da scaricare sul tuo smartphone prima di partire per il tuo tour del Giappone:

  • BOOKING.COM per prenotare con pochi click tutti gli hotel per il tuo viaggio in Giappone fai da te, approfittando degli sconti riservati
  • JAPAN RAIL per progettare l'itinerario e trovare l'orario dei treni
  • MAPS, l'app di Google che vi consente di scaricare le mappe delle città da utilizzare offline per muovervi a piedi senza perdervi
  • JAPAN REAL-TIME QUAKE ALERT, un app per non dimenticarci anche della nostra sicurezza, sincronizzata con la Japan Meteorological Agency, per tenere sotto controllo le scosse giornaliere. 

 

Se hai anche qualche consiglio utile per chi sta preparando il suo primo viaggio in Giappone, lasciatecelo nei commenti qui sotto!

Backstage

viaggio in Giappone

Letto 785 volte Ultima modifica il Sabato, 07 Ottobre 2017 12:47

Lascia un commento

Ricordati di compilare tutti i campi contrassegnati da (*). Puoi utilizzare anche codice HTML base.

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

           

Online

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online

Rispetta il nostro lavoro

Tutte le fotografie che trovi all’interno di questo sito sono protette da copyright. Ogni immagine è il frutto di impegno, lavoro, e ricerca. Per favore, non utilizzare le immagini senza citarne la fonte: puoi condividerle sui social network, sul tuo blog o sul tuo sito senza togliere il watermark e inserendo un link a questo sito. Diversamente, se ti interessano delle immagini per altri scopi, ti preghiamo di contattarci via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

GRAZIE PER ESSERE PASSATO DI QUI!

Close

Il tuo aiuto è molto importante! Se il contenuto che hai appena letto ti è piaciuto e pensi possa essere interessante anche per altri, condividi!...basta un click!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più o per modificare le impostazioni d'uso clicca qui. Continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.